Igiene e prevenzione

Dopo la carie la malattia parodontale è la seconda causa di perdita dei denti.
La causa fondamentale per lo sviluppo della malattia paradontale è la presenza di placca batterica non eliminata correttamente all’interno del solco gengivale,
A ciò si aggiungono, in proporzione più o meno rilevante:
– Predisposizioni genetiche
– Alterazioni ormonali
– Stato di gravidanza
– Malattie sistemiche (ad esempio il diabete)
La malattia parodontale è subdola, spesso non da particolari segni esteriori fino a che non è già in fase avanzata.
Per tale motivo nello Studio dentistico Vita ad ogni visita viene eseguito il sondaggio parodontale, un semplice esame che ci permette di verificare in modo rapido e sicuro se quest’ultima è presente.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *